Fabrizio Viola al MPS

Fabrizio Viola il 2 gennaio 2012 lascia la Banca Popolare dell’Emilia Romagna, dove negli ultimi tre anni ha fatto perdere 2/3 di capitalizzazione, il 40% dell’utile netto, il 300% del suo saldo bancario che scende a – 4,3 milioni. Riceve comunque compensi per €. 5.312.667,00.

“Viva soddisfazione per le dimissioni di Fabrizio Viola da AD della BPER” e si scaglia contro “i deludenti risultati economici e finanziari” della banca negli ultimi tre anni e mezzo.

A dirlo è Giammarco Lande per BPER Futura. Il Resto del Carlino (Modena)

Il 3 maggio 2012 viene confermato AD del MPS con uno stipendio di 1,8 mln.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...