Senza fondo

Unknown

Stipendi cresciuti del 20% per i Top Manager di Wall Street

Neanche sfiorati dalla crisi.

A Wall Street, nel tempio del capitalismo globale, c’è chi di milioni continua ad ammucchiarne molti. Con gli stipendi medi dei primi cinquanta amministratori delegati cresciuti in media a del 20% nel 2011.

Il Messaggero 7 giugno 2012

 

I PRIMI DIECI

Primo: Henry Kravis – KKR, 30 milioni di dollari;

Secondo: George Roberts – KKR, 29,9 milioni di dollari (cugino di Kravis);

La KKR ha perso in borsa il 5,4% nell’anno.

Terzo: Jhon Strangfeld – Prudential Financial, 23,7 miloni di dollari;

Quarto: Jamie Dimon – JPMorgan, 23,1 milioni di dollari;

Confermato alla guida della JPMorgan nonostante le maxi perdite del colosso americano;

Quinto: Kenneth Chenault – American Express, 23 milioni di dollari;

Sesto: Larry Flink – Blackrock, 21,9 milioni di dollari;

Settimo: John Stumpf – Wells Fargo, 19,8 milioni di dollari;

Ottavo: James Cracchiolo – Ameriprice Financial, 18,8 milioni di dollari

Nono: Richard Fairbank – Capital One Financial, 18,7 milioni di dollari;

Decimo: Jim Rohr – PNC Financial Service, 16,6 milioni di dollari

A Wall Street, gli stessi banchieri colpevoli della tragedia finaziaria Occidentale del 2008 sono sempre ben saldi sulle loro poltrone e si godono pensioni e bonus di uscita straordinari e al di là dei risultati e del merito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...